Muro di John Lennon, Praga libera

di
Il Muro di John Lennon a Praga © Andrea Lessona

Il Muro di John Lennon a Praga © Andrea Lessona

Sul muro di John Lennon a Praga, la scritta “Gesù ti ama” spicca in grande sulle altre – lettere variopinte che compongono parole e raccontano la storia di uno dei luoghi simboli della capitale della Repubblica Ceca.

Quella di una parete in piazza del Gran Priorato (Velkopřevorské náměstí) nella città piccola di Mala Strana diventata, a partire dagli anni 80, simbolo di pace e libertà per la popolazione. In particolare per i giovani.

Furono loro, ispirandosi al leader dei Beatles a vergare il cemento di graffiti e disegni e a trasformare questo angolo nel muro di John Lennon a Praga. Un grande manifesto di sfogo e pensiero libero.

Non gradendo affatto né il luogo né il significato che andava assumendo, nel 1988 il regime comunista guidato da Gustav Husak cercò di screditare agli occhi dell’opinione pubblica luogo e significato.

Definì “Lennoniani” i seguaci del movimento pacifista ceco che vedevano proprio nel muro di John Lennon a Praga e nel personaggio reale che lo aveva ispirato un leader da seguire per i suoi ideali.

Per i governanti quei ragazzi erano solo dei violenti, alcolisti, psicopatici e “paladini del capitalismo”. Così, in special modo di notte, cercarono di ridipingere la parete più e più volte. Mossa inutile perché i ragazzi la ricoprivamo dei loro graffiti.

Nel novembre del 2014 alcuni artisti di strada hanno imbiancato il muro di John Lennon a praga coprendo così tutti i disegni colorati. Sulla parete bianca è stato scritto “The wall is over” per ricordare la caduta del muro di Berlino, poi modificato in “The war is over”.

Ancora oggi la parete di Mala Strana è un simbolo di pace, amore e fratellanza riconosciuto da tutti. È di proprietà dei Cavalieri di Malta che permettono a chiunque di dipingerlo senza alcun divieto. E a chi passa di lì di ammirarne le scritte e ricordarne la storia.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Muro di John Lennon, Praga libera"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...